Mi chiamo X, ho 27 anni. Lavoro di notte. No, non sono una P. Forse ai vostri occhi, ma non ai miei.
Ho studiato design. Poi ho provato con l’informatica. Poi la mia vita è cambiata, e il mio vecchio mondo è sparito.

Mi alzo tardi. Vivo da sola. Passo il pomeriggio a leggere, o in Internet. Di sera esco.
Entro in un locale. Mi guardo intorno. Scelgo il mio cliente. Mi avvicino.
Sussurro qualcosa di carino.

Se mi risponde cordialmente, se sembra a posto, se sembra uno che non ha rapporti occasionali (e quindi, si spera, con poche malattie strane)… Gli propongo sesso orale.
150 euro. A volte qualcosa di più. Mai di meno.
Non lascio il mio numero. Non lo cerco. Appena finito, me ne vado. Questo è quello che faccio.
Uno al giorno.
Qualche anno fa volevo fare la modella. Poi la scrittrice. Alla fine mi sono resa conto che non potevo viverci.

Allora ho creato questo blog. Per dirti qualcosa sugli uomini e sulla vita, senza svelarti chi sono.

Un bacio

64 Risposte to “About”

  1. Marco Says:

    sorrido, non per quello che fai ma sul comportamento di molti uomini!
    Due consigli
    1 – okkio davvero alle malattie,
    2 – non abbandonare completamente le altre attività precedenti, arriverai ad una certa età in cui poi potresti rimpiangere di non avere cosa fare e poi … non potrai poi avvicinare gli uomini con il solito fascino, giusto?!
    ciao

  2. One Says:

    Sei tu quella che incontrerò stasera? Hai mai pensato di scrivere la versione dell’uomo che incontri?

  3. carlomelina Says:

    @ unoalgiorno
    la blogger-zoccola è un’entità ormai cannibalizzata.
    tuttavia, sei simpaticissima pure tu.

    @ marco
    sei un tanghero.

  4. Daniele Medri Says:

    Carlo, chi ci sarà dietro? Maskione? :)

  5. JhacK Says:

    La mia sfera di cristallo mi dice che hai qualcosa a che fare con la “University for Foreigners Perugia”. :)

  6. marcomkc Says:

    La mia sfera di cristallo mi dice che questa storia non regge… comunque è una bella trama.
    I miei migliori saluti
    Marco Costanzo
    ] marcomkc [ http://notizieinformatiche.wordpress.com

  7. unoalgiorno Says:

    Eh si JhacK… si tratta proprio del mio amico, che mi ha svelato il trucco delle petunie!! :-)
    Sei di quelle parti? Come fai a saperlo?
    Bacio

  8. Marco Says:

    Non mi hanno mai dato del (Sinonimi: ) tamarro, becero, brutto ceffo, burino, buzzurro, facchino

    Vedi anche: terrone !
    Pensi di essere formidabile?! fossi in te accetterei il consiglio, in fondo in fondo sono affari tuoi. Sei molto lontana da essere il nuovo fenomeno mediatico stile “Melissa P”.
    Con questo le mie visite su questo Blog sono concluse, mi dispiace ma se non sai usare le parole non so come tu possa saper usare la bocca.

  9. Marco Says:

    ti chiedo scusa solo dopo ho visto che non lo avevi scritto te. avevo letto unoalgiorno ed invece era il richiamo di questo povero Carlo Melina che non sa cosa scrivere.
    Mi spiace errata corrige.


  10. […] Solo uno stupidotto non si accorgerebbe che l’autrice del blog in cui ci siamo incrociati è un fake, ovvero non pratichi nel quotidiano quel che racconta nei post. E solo uno stupidotto, dandole corda, si prodigherebbe in inutili consigli. Ma in fondo prodigarti in consigli, dal poco che ti conosco, pare essere la tua specialità – ah, non accoglierò il consiglio relativo al sotterrarmi. […]

  11. Marco Says:

    MAh! Non la vedo proprio così e poi se qualcuno vuole fantasticare continui pure a farlo, se invece fa della realtà ciò che racconta, beh sono affari suoi, ognuno della sua vita fa quello che gli pare più giusto, non sono certo un Melina o un Molinaro le persone che possono cambiarle. Come dice un proverbio il mondo è bello perchè vario e quindi Melina Carlo io non mi sento né tanghero né consigliere. Solo una persona che in questo mare di buffonate prima di valutare le persone pone domande consigli o altro a cui attende risposte e poi valuta la persona. Te la sei presa?! Beh fatti tuoi, vuol dire che a te essere giudicato non piace.
    PS posta i commenti in luoghi più adatti. e meno male non ti sotterri per lo meno vuol dire che hai un pò di personalità.

  12. comunicati Says:

    ma xkè uno nn può dare consigli, Carlo?
    dare un consiglio non vuol dire fare il superiore… da un consiglio si può capire il pensiero di una persona! senza giudizi di valore…

  13. JhacK Says:

    @unoalgiorno: se vuoi sapere come faccio a saperlo ti ho scritto per email come contattarmi.

  14. Matteo Says:

    Anche un imbecille come me capisce senza difficoltà che questo sito è una finzione.
    Una vera “accompagnatrice” non ha certo tempo da perdere per scrivere, ma pensa (saggiamente peraltro) a far soldi……..
    Comunque bisogna riconoscere che il falsario non scrive male.

  15. unoalgiorno Says:

    Caro Matteo,
    ma è tanto importante capire se sono vera o no?
    Se anche non lo fossi… che ti importa? Che ti cambia?
    Ti ringrazio davvero per i complimenti, dirmi che non scrivo male… è una bella soddisfazione. Credimi.
    Non puoi capire quanto… ma fidati.
    Baci

  16. ermanno Says:

    cara GRANDES italica
    è ovvio che non sei vera..ma vera è la tua voglia di sedurre, di vivere una vita diversa..di lasciarti andare a cose che nella vita reale non fai..Quanto allo stile, mi piace, secco, poche subordinate, pochi aggettivi..BRAVA. Si vede che hai letto molti romanzi erotici. MEglio di Melissa P., molto meglio. baci

  17. paolo Says:

    non capisco perchè non dovreste crederle….
    complimenti…. chissà se mai ti incontrerò

  18. pisamerda Says:

    Ho visto tuo post suo mio blog.. l’ avevo trascurato.. stamani per caso ci sn rifinito, e per curiosità ho ciccato sul tuo blog.. piacere di conoscerti.. :P

  19. Il Ragazzo Strambo Says:

    Complimenti gran bel blog, mi piace molto come scrivi, attenta, potresti diventare un fenomeno medatico…


  20. Grande idea, sebbene confondibile con il più famoso delle mele…

  21. unoalgiorno Says:

    E chi sarebbe, il più famoso delle mele??? :-)
    Daiii…


  22. ops, avrei dovuto dire il più famoso PROVERBIO delle mele! (Anche se lì è una al giorno)

  23. unoalgiorno Says:

    Ah, ora capisco!!
    Baci

  24. crès Says:

    Alcuni commenti sono proprio della grandi stronzate…tutti gli uomini che ti scrivono spererebbero di farsi fare un pompino da te…me compreso…la cosa che più mi ha colpito imbattendomi nel tuo blog è semplicemente la curiosità e la fantasia che fai nascere nel pensare alle situzioni che ti capitano o che ti vai a cercare..oggi mi hai fatto un pò pensare, un pò sognare!!

  25. leandro Says:

    ciao unoalgiorno! cres ha raggione purtroppo e la natura di noi uomini compresso me ;) uno

  26. Alessandro Says:

    MAMMA?!

  27. Daniele Says:

    ehila’, you ‘good-looking crazy blowjob sensation’, indovina un po’ una cosa?
    benche’ tu possa girarci intorno, benche’ tu possa motivare, spiegare, masticare e omogeneizzare l’argomento, benche’ tu possa ricamare storie e riflessioni introspettive sul tuo lavoro e sui tuoi clienti: sei una puttana.

    pro|sti|tu|zió|ne
    s.f.
    CO
    1 attività di chi offre abitualmente prestazioni sessuali a fini di lucro con carattere di abitualità e professionalità: darsi alla p., esercitare la p., p. femminile, maschile, minorile

    eh, lo so, e’ una cosa antipatica ma questo e’ quanto. si’, si’, lo fai per vivere, pagarti il mutuo, le medicine e mantenerci gli orfanelli adottati in africa; sei laureanda, scrivi bene e hai una buona educazione, ma il concetto di pompino -> soldi -> puttana non lascia scampo a reinterpretazioni o scappatoie descrittive di nessun genere, figurato o non.

    comunque continua pure a spillare soldi a chi non ha coraggio di chiederlo alla moglie/ragazza o che non sa usare una mano. tanto, da quel che leggo, ne hanno fin troppi.

    buon lavoro e cerca di non farti ammazzare.

  28. andre Says:

    cavolo!
    mi sa che bookmarcherò questo blog..
    a parte che i tuoi racconti sono divertentissimi ma poi mi piacciono alcune delle tue riflessioni..

    e anche se è un fake..cosa non lo è sulla rete?

    ciao ciao!

  29. OmegaRepius Says:

    Senti signorina X piantala!!! Inorridisco al solo pensiero di ciò che fai di te stessa. Ora è il momento di piantarla. Non hai un briciolo di speranza? Io sono diverso!!! E presto ce ne saranno altri come me, perchè io non mi darò pace finche non avrò salvato colei che amo.
    Ti faccio vedere io in cosa risiede la grandezza degli uomini. Più tu ti rendi odiosa ai miei occhi e più ti vengo incontro per salvarti. Il tempo dei cavalieri è tornato, siamo già in due per la precisione.

  30. cla Says:

    ma che minchia sta dicendo sto qua?

  31. Repius Says:

    Non ti rendi nemmeno conto che stai sbavando dietro ad una che non te la darà mai ed intanto si diverte alle tue spalle proprio perchè tu e gli altri state li ad ammirarla come fosse la regina sugli allori? Lol, ti sta pigliando per il culo quella lì. Se la amassi veramente faresti come faccio io con la mia, la lascio con i sui nanetti che le girano sempre intorno, intanto io vado da altre ragazze con cui mi trovo altrettanto bene e che hanno bisogno del mio aiuto, almeno quelle una volta rimesse in sesto mi tratteranno alla pari, e non come fossi il loro zimbello.

  32. Repius Says:

    E alla signorina X : fintanto che gli fai vedere solo il buco, loro si interesseranno solo al buco. Non sai quanto ci ho sofferto io per una che inizialmente era molto aperta e così sono riuscito ad innamorarmi di quella che era dentro, il suo carattere, le sue emozioni, ecc.. però lei non faceva altrettanto con me, sembrava più interessata a completare la sua “collezione di figurine”. Dopo un certo periodo che non ci siamo rivisti, mi sono accorto che avevo bisogno di lei nella mia vita, allora vado a dichiararmi, e lei cosa mi risponde? Ma perchè non me l’hai detto prima? … dico io… lei sapeva tutto eppure ogni volta che cercavo di aprire un dialogo con lei sui nostri sentimenti, lei si chiudeva a riccio, anzi, le uniche domande che mi faceva erano indirizzate a cercare di scoprire dove stessi di casa, ma lol!!! Io personalmente da questa esperienza ho imparato che se gli uomini e le donne si parlassero un po’ più apertamente si risolverebbe tutto sto casino…

  33. Repius Says:

    Ma lol, ma allora te le cerchi da sola. Signorina X ora ti metto al corrente della situazione. Regina/Attivista/>>Sacrifica

  34. Repius Says:

    e cioè a dire: Not in media (leggasi “midia”) nor in moenia (leggasi “menia”), sed in media virtus stat. Tradotto: il “sentiero virtuoso” non sta’ né nei canali mediatici, né nel soccombere al volere degli altri. Perchè non provi a fare la TUA VITA, perchè guarda, non ci credo che la tua vita sia fare quel lavoro. La testa ce l’hai, sono sicuro che ci metti un po’ di buona volontà sai farla funzionare.
    Ti do un’altro consiglio, poi vedi tu se seguirlo o no, i miei sono solo consigli ed il personale punto di vista. Perchè non provi a parlare con quel tuo amico di te stessa e a dirgli cosa provi tu per lui? Da quel che mi dici (cioè che sa TUTTO di te e non vuole portarti a letto perchè preferisce la tua amicizia) ho tutta l’impressione che tu abbia di fronte a te la tua anima gemella e tu invece lo stai mandando da un’altra. Devi sapere che dietro a molti comportamenti che tu non sai spiegarti degli uomini si celano delle paure. Te lo dico perchè anch’io ci sono passato e ora che me ne sono liberato spero di esserti di aiuto. Prova ad insegnargli a non aver paura del contatto fisico con te. In fondo le anime gemelle si comportano così, hanno paura di far del male all’altra, di veder soffrire l’altra. Coraggio amica mia, ciao.

  35. Paolo Says:

    Sei mitica! Alla mattina quando inizio a lavorare dò una sbirciatina al tuo blog…
    Se fossi donna mi piacerebbe essere come te. Ciao

  36. unoalgiorno Says:

    Che bello, Paolo!!
    E’ una grandissima soddisfazione.
    Ti dedico il mio prossimo post.

  37. Coltrane Says:

    ed ora leggo anch’io, ma non voglio alcun post. ^^
    complimenti per tutto.

  38. j`adore Says:

    Le polemiche sulla veridicità o meno di quanto è scritto in questo blog sono carine, ma dopo qualche minuto stufano. Può essere che chi scrive qui s’inventi tutto, ma ad ogni modo se lo inventa per modo di dire, perché queste cose succedono realmente, e quindi. Ovviamente c’è il valore aggiunto delle ‘note di diario’ che non parlano della ‘pratica’, e sembrano sentite, non trovate? Nel caso in cui fossero inventate anche quelle, bisognerebbe riconoscere che la persona che scrive scrive bene. Alla fine non è perciò così importante. La cosa che mi ha sempre disgustato della questione posta in luce da blog come questo non è il vendersi (non ci trovo nulla di male) ma chi compra: tutti gli uomini praticamente, o almeno il 99% di quelli che possono permetterselo, ‘insospettabili’, potenti, fidanzati, sposati, ricchi, potenzialmente e apparentemente appagati e felici. Questo ci dimostra come la maggior parte degli uomini siano soli e del tutto soggiogati dal proprio corpo. La differenza tra le donne sole e ninfomani è che mentre i maschi lo tengono nascosto e ipocritamente fanno i professionisti e i padri di famiglia, le femmine in genere vivono la loro solitudine e il loro piacere fisico sinceramente e apertamente. Scusate se è poco.

  39. j`adore Says:

    la differenza CON le donne sole e ninfomani, pardon. Errorino.

  40. lello culgeri Says:

    qui si discute di pompini.
    commentare consigliare e giudicare
    l’arte del POMPINO .
    TUTTO IL RESTO NON CONTA

  41. LiLywhite Says:

    Più che altro sorge spontanea una domanda sulla tua ‘professione’: lavori in nero? Per carità, non mi permetto di giudicare il tuo lavoro, ma sarei curiosa di sapere se hai un’attività legale. Cosa sei, una libera professionista? ..Prestazione occasionale? Contratto di formazione? Hah, spero solo che non incoraggi il lavoro in nero, sarebbe una gran delusione…! Buon lavoro!

    P.S. Hai scelto un bel tema!

  42. Marco Bonomo Says:

    Un’unghia di polvere nel palmo della mano
    appesta di dolore la ferita sulla linea dell’amore
    interrotta dal focolaio di sangue che scivola al di fuori.

    Sapere che c’è l’esistenza non ti fa cambiare idea?

  43. tabata Says:

    c’è stato un momento in cui ho pensato di farlo anche io. è interessante leggerti e paragonare le tue sensazioni a quelle che avrebbero potuto essere le mie. per me c’era più di una strada, credo.
    forse l’ostacolo maggiore tra me e la prostituzione è stato il mio corpo. un corpo con cui non mi riesce di essere a mio agio.
    passo a trovarti ogni tanto.
    baci

  44. Miss VanityFashion Says:

    Ho pensato anche io di farlo.Ma ho un ragazzo al quale sono molto affezzionata,e so che non riuscirei a tradirlo.Ma se,nella situazione precaria in cui mi trovo,dovessi trovare solo quest’uscita,lo farei senza esitazioni.

  45. Rain Says:

    Ciao, sono capitato sul tuo blog per puro caso e ti dirò, mi ha appassionato o meglio direi intrigato, è bello vedere che cè ancora qualcuno che fa il cazzo che gli pare scegliendo di vivere come meglio crede ai propri orari quando e come vuole, è bello vedere che cè ancora qualcuno che sceglie totalmente la sua vita.
    Con questo piccolo elogio da parte mia spero di averti manifestato la grande libertà che il tuo sito/blog mi ha ispirato.
    Un Abbraccio

    La Pioggia

  46. frank Says:

    basta con queste cazzate da puritani con i rapporti orali non si trasmette l’aids ammesso che esistano.. divertiti pure bellezza

  47. Rick Says:

    Complimenti! Veramente molto fantasioso… dico sul serio! hai disegnato esattamente il profilo femminile che molti uomini sognano, uno al giorno et voilà… niente più!

  48. Rick Says:

    Ops! dimenticavo.. certo che 150 Euro per un pompino è parecchio! :)

  49. Gazza83Vr Says:

    se vuoi la verità..girovagando su internet ho trovato il tuo blog..e devo dire che è molto interessante..io 150 € te li darei solo per conoscerti..
    mi chiederai perchè??prendi i soldi gratuitamente senza fare nessun lavoro..
    voi donne avete quel qualcosa in più che ad esempio te a me mi intrighi..se sei quella della foto bisogna ammettere che sei più che attraente e i cavoli tuoi sicuramente li sai senza che io di certo venga a dirti che donne come te meritano per via di bellezza..
    ma meriti sotto un altro punto di vista per me..meriti ammirazione perchè sei sincera e scrivi ciò che fai..molte donne fanno certe cose..ma per pudore, paura di passare per delle “troie” (se mi permetti la patola volgare)non dicono nulla e sembrano delle sante come poche ci sono in giro..
    tu penserai..che cazzo scrive questo quì..ha dei problemi..
    io ti posso dire che se solo vuoi palare e restare nell’anonimato io ci sono..
    non scambiarmi per uno come tanti che vorrebbe vederti e solo scoprire se veramente quello che scrivi è finzione perchè vuole provare lui personalmente un pompimo da te..
    finisco il mio “poema”..ti sottovaluti troppo per me..perchè tu meriti..
    ti lascio la miamail..altro non posso fare..
    gazza83vr@hotmail.com
    passerò di quì per vedere se mi risp in qualche modo..
    ciao unoalgiorno..
    bacio


  50. Mi piace molto il tuo blog. Non hai niente da invidiare a Melissa P.
    Potresti scrivere un bel libro.

  51. Demian Says:

    Scrivi benissimo…è un piacere leggere il tuo blog.
    Mi ci son trovato per caso e, senza rendermene conto, son passati ben 53 minuti.
    Cinquantatre minuti durante i quali ho letto quel che mi hai permesso di sapere della tua vita.
    Vendere il proprio corpo per lavoro comunque non lo considero da P. In fondo, in questa società, alcune volte non si hanno alternative, no? No, non se ne hanno.
    (ipocrita chi dice che invece si può vivere bene contando sull’intelligenza e sul proprio vero valore interiore).

    Comunque…rischio di uscire fuori tema…e sinceramente dopo aver finito le superiori da un pezzo tutto voglio tranne sentirmelo dire ancora :-)

    Complimenti, quindi. Soprattutto per aver capito quanto basta poco per far fare agli uomini quel che vuoi.

  52. PRINCE FOX Says:

    Vendere il proprio corpo significa fare la puttana.
    Esiste sempre un’alternativa, ognuno è libero di dire di no a ciò che non vuole e si a ciò che vuole. E voi andate orgogliosi di far fare agli uomini quello che volete voi? Guardate che anche loro fanno fare a voi donne quello che vogliono loro: loro pagano e voi fate quello che vogliono loro, cioè pagate in natura. Dal mio punto di vista siete un po’ tutti vittime e carnefici.

  53. PRINCE FOX Says:

    @unoalgiorno: Ma poi dimmi tu chi te lo fa fare di farti “sputare” in faccia? Ma chi te lo fa fare? Te lo metti in testa tu.

  54. fabio Says:

    La tua storia mi ha colpito… e specialmente il modo in ci l’hai raccontata. Vorrei parlarne, vorrei sapere… senza alcuno scopo se non curiosita’. Aspetto tue notizie, per favore.

  55. ale Says:

    Ciaooo,sto cercando di sviluppare un blog giornale in cui gli articoli sono scritti dai blogger WordPress (o al limite se non hai tempo posso scriverti io un’articolo prendendolo dal tuo blog e rimandandolo al tuo blog…).
    Il blog giornale nasce con l’intento di dare maggior visibilità al tuo blog e alla gente che cerca in rete la possibilità di trovare articoli di maggiore qualità in un’unico posto (visti i migliaia di blog che nascono ogni giorno…).
    Se ti va uno scambio link col blog giornale contattami pure.
    ti ringrazio anticipatamente e a presto
    http://www.giornale.fm

  56. cazzimiei Says:

    QUI CI SARà UN FROCIONE KE AMMINISTRA IL BLOG O SE è DAVVERO UNA DONNA MA NN CREDO è DAVVERO UNA MERDACCIA

  57. ROD Says:

    beh… non è che si può organizzare sto incontro?? ;) io ho 30 anni, carino, simpatico.. ben messo.. e amante della bocca ;) se sei a MILANO la cosa potrebbe anche interessarmi ;) smack

  58. St3fano Says:

    brava mi sembri molto sincera

  59. signorarita Says:

    ciao cara X,

    mi ha piaciuto molo a leggere il tuo blog,ti faccio i miei complimenti.
    forse anche a te piacerebbe dare una occhiata al mio.

    a presto e auguri,rita.

  60. Karmakoma Says:

    Ti cercano e ti pagano perchè la gente ha più preferisce alleggerirsi il portafoiglio piuttosto che comunicare la propria insoddisfazione di vita (infelicità).
    Sei una povera troia come ce ne sono tante in giro…Peccato che la gente vive dell’altrui infelicità

  61. Zuzzerellone Says:

    150 € x un pompino? Ma va a cagare!

  62. boh qualcuno Says:

    guarda ho letto vari post e vedo che come tutti noi tu cerchi la felicità.Bhè ho pensato un po alla tua storia e penso che se riuscissi a trovare un lavoro che non abbia bisogno della tua “immagine” potresti trascurarti un po’ e metterti abiti meno provocanti. magari un uomo non sarà stordito dalla tua bellezza ma potrà conoscerti interiormente e chissà amarti per come sei e non per come appari….troppe pippe mentali per oggi. ciao

  63. S. Says:

    ho letto tutto il blog,tutti i post in un fiato e in ordine di pubblicazione
    ci ho letto solitudine spesso…mi spiace
    anche se forse ultimamente sembrava migliorare la situazione
    non capisco chi dice che sei falsa, o critica gratuitamente..la rete è immensa nessuno vi lega

    sembri vera


  64. … la pornografia … 2007 correva l’anno …

    .. in quel generoso super inflazionato lasciarsi andare
    sembra esserci
    un’anarchica snervante invadenza per l’ordinario
    che stuzzica
    una possibile contemplazione oltre ..
    e forse inoltre .


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: