0094 e 0095: due agenti immobiliari

marzo 10, 2007

Da qualche giorno mi è preso il pallino di cercare una casa da comprare. So già che passeranno mesi, o forse anni, ma prima o poi capiterà. Mi sembra comunque un buon modo per investire i miei risparmi.
Ieri pomeriggio due agenti immobiliari mi hanno mostrato un piccolo appartamento, seminuovo: attualmente semi-arredato e disabitato, poteva essere la cosa ideale. Poi, saputo il prezzo, ho capito che non faceva per me.
Mentre eravamo nell’appartamento, uno dei due (biondino, giovanissimo) ha sussurrato qualcosa all’orecchio del “capo”, anche lui giovane ma più posato, e moro.
Sarà l’esperienza, ma ho capito subito che c’era del lavoro per me.
Sfacciatamente, ho chiesto se stavano commentando il mio aspetto, o altro.
Il biondo è arrossito, l’altro se ne è uscito con un complimento.
Dopo neanche un minuto di trattativa, avevo trecento euro in tasca, il cazzo del capo in bocca, e quello del biondo in mano, in ginocchio di fronte a loro.
La cosa li aveva arrapati, e si vedeva. Non si immaginavano certo una esperienza del genere, in un appartamento da vendere.
Mi sono data da fare, per farli venire quasi subito. Il moro mi ha schizzato tutto in bocca, il biondo mi ha anche sporcato un po’ in faccia, e sul collo, e sul seno. Li ho guardati fissi per tutto il tempo, con quello sguardo che chiede liquido e che agli uomini piace tanto.
Mi sono poi rialzata, e ho chiesto loro di attendere qualche minuto, per incontrarli fuori. Sono uscita, e non mi rivedranno mai più.
Il mondo è proprio diverso da quello che sembra.

21 Risposte to “0094 e 0095: due agenti immobiliari”

  1. montoya Says:

    me crepo random

  2. Simon Says:

    94 e 95 ma molti numeri mancano, che fine han fatto gli altri?

  3. giovanni Says:

    scusa se non ti ho fatto gli auguri. Ti ho pensato ,non credevo però che che potessero attecchire nel vero senso della parola sul sito . Queste cose valgono di piu’ se fatti dal vivo. La casa è un buon investimento , non ha forte volatilità come il mercato azionario.
    P.S. auguri , anche se in ritardo

  4. Paolo Says:

    L’ho sempre detto, sei una grande! Pagare la provvigione a due immobiliari in … pompini ed essere … pagata, è una cosa fuori dall’immaginabile! Mito!

  5. Nero Says:

    ho appena rogitato la casa dei mei sogni, sono davvero contento, mi ha dato un senso di realizzazione e di serenità in prospettiva del futuro.

  6. Paolo Says:

    Già,
    ma avrai pagato un botto le spese di intermediazione… invece lei ha risolto il problema!!!

  7. Nero Says:

    Paolo tu la metti sul ridere ma credo che con i suoi racconti lei metta in evidenzia il nostro lato bestiale.
    Il fatto che quasi nessuno dica di no alle sue offerte la dice lunga su noi uomini….
    Lei, anche dall’atteggiamento che descrive mentre li soddisfa, sa bene cosa vogliono gli uomini, sia fisicamente che psicologicamente. Quello che gli dice, come li guarda etc…

  8. Simon Says:

    Ma molti non li descrrive, qua abbiamo solo un campione dei piu’ significativi quindi non sappiamo davvero quali sono le reazioni di tutti. Ne avrà pubblicati un quinto.

  9. Midnight Says:

    Ciao,
    il tuo è uno sforzo letterario che mi sento di elogiare, sul serio.
    leggo con piacere i due lati del tuo scrivere, il flusso di coscienza come la narrazione…orale.
    non è facile creare un personaggio, e tu l’hai fatto.
    e ti dirò, il tuo blog ha un grande pregio, detto proprio da maschio: non me lo fa venire duro neanche un po’.
    è un complimento, giuro.
    non capita spesso, con i blog erotici: leggi, ti ecciti, smetti di leggere.
    con queste parole, le tue, no.
    mi piace leggerti, non fantasticare d’essere un numero della serie.
    o almeno, non mentre ti leggo.
    se incontrassi il tuo personaggio, come bene diceva Nero qui sopra, sarei, come ogni altro maschio che si rispetti, deliziato dal pagare una bella donna per farmelo succhiare.
    sì. siamo bestie, perchè negarcelo?
    come le bestie moriremo, tutti quanti.
    tanto vale esser bestie anche nelle cose che ci fanno provare quel poco piacere che ci è concesso da questa lurida vita.

  10. WomanInRed Says:

    Buongiorno,
    certo, se fossero stati due fusti, l’avrei fatto anche senza alcun compenso (e ci avrei rimesso…?)

    Sei troppo avanti.

  11. Silvio Says:

    Vedo che la retorica si spreca.

    Per il resto credo che il filone dei pompini sia esaurito. Il tuo personaggio dovrebbe iniziare a fare dell’altro (tipo del non sesso). A presto

  12. Paolo Says:

    Non è che hai preso sul serio ciò che scrive Silvio?

  13. il sindaco Says:

    Silvio ha ragione. Passiamo all’ANAL !!

  14. Geppo er folle Says:

    TOGA TOGA TOGA!!!


  15. I tuoi racconti sono sempre molto realistici ma in questo secondo me c’è un piccolo baco. Gli agenti immobiliari quando fissano un appuntamento non possono non chiederti il numero di telefono, potrebbero rintracciarti

  16. uberfly Says:

    “Fici per rimettere a posto la statuetta, ma gli sciddricò dalla mano e cadì ‘n terra. Si calò a raccoglierla, santianno. Sulo la testa si era staccata di netto dal corpo all’altizza del collo, per il resto non aviva subito altro danno. Provò a rimetterla a posto: combaciava perfettamente, non si era persa manco ‘na minima scaglia.
    Allura si misi a circari la colla attaccatutto, l’attrovò, s’assittò e facenno attenzione assà, incoddrò la testa al corpo. Si compiacì, la saldatura gli era arrinisciuta perfetta, a malgrado che non era portato per i travagli manuali. Lassò la statuetta supra al tavolino e si susì per annare a priparari la baligia. […]
    E fu allura che mentre stava sollevanno il ricevitore vitti la statuetta. La pigliò ‘n mano e la taliò.
    La testa combaciava perfettamente, ma torno torno al collo curriva ‘na linea sottile come un capillo che addimostrava in modo inequivocabile la rottura e la successiva aggiustatina.
    Certo, taliata a distanza, la statuetta pariva sana, perfetta, ma vista da vicino…”

    (Andrea Camilleri, Le ali della sfinge)

  17. giorgio Says:

    E’ un po’ che non scrivi…… hai le tue cose????

  18. piper Says:

    vieni in costa azzurra con me?

  19. Daniele Says:

    Saranno 2 mesi che non visitavo il blog: noto con piacere che aumentano i contatti.
    Ti scrivo per chiederti un opinione, un’impressione: ho una ragazza da 6 anni, va tutto stupenda e perfettamente, peró ogni giorno sento piú forte una necessitá(?) di fare sesso con un’altra. La questione é che lei é stata l’unica fino ad’ora e io sento curiositá di non so bene cosa, forse di essere confermato come amante…
    La adoro e a letto l’intesa é strepitosa, peró…ho voglia di scoparmi un’altra.
    Anche se ti posso assicurare che posso avere le ragazze che voglio, non sono mai voluto andare oltre le piccole allusioni e confidenze iniziali.Ho paura di ferirla. Adesso inizio a pensare che dovrei tradirla probabilmente per… soddisfare il mio ego narcisista
    Magari ti sembrerá la tipica scusa da uomo bastardo…
    Che ne pensi?

    PS: capisco che qui i protagonisti siete tu e i tuoi post, se non rispondi non me la prendo.

    Un bacio

  20. Silvio Says:

    Cavoli,
    certo che da fare pompini ad essere considerata una psicologa il passo è proprio breve.
    A presto

  21. il sindaco Says:

    è nata una nuova specializzazione
    ” psicopompinologa ” .
    SPETTACOLO


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: