Boh

febbraio 22, 2007

Hmm… uno dei pochi blog “geek” che ho sbirciato per oltre un minuto senza stufarmi. Bravo.

Avete ragione su una cosa: invece che citare poesie, è meglio che scrivo ciò che sento dentro.

Ora, una curiosità: alcuni di voi parlano di libro, e mi sembra di aver capito che fate un paragone a Melissa P e simili: forse sono io che sono lenta ad afferrare, ma… non ho afferrato. Aiutatemi a capire.
Baci.

5 Risposte to “Boh”

  1. Samuele Says:

    Vai alla grande allora. Io sul blog di Davide reggo circa 37 secondi, poi devo cambiare…

    :-)


  2. Grazie dell’apprezzamento e del link ;-)
    Se hai bisogno per qualsiasi cosa fatti sentire neh !?!

    @Samuele: ma vaff…


  3. Grazie dell’apprezzamento e del link ;-)
    Se hai bisogno per qualsiasi cosa fatti sentire neh !?!

    @Samuele: ma vaff…

    Ops… prima ero loggato con l’account di un’amica…

  4. Mauro Says:

    Non c’è niente da capire. Vanno di moda i libri-confessione delle “lavoratrici” di un certo livello. Ce n’è uno molto famoso scritto da una squillo di lusso inglese che ha fatto successo (toh: http://www.rai.it/news/articolonews/0,9217,104647,00.html). Lei aveva un blog bene o male come il tuo, hanno iniziato a seguirglielo, ha fatto il libro, ed è diventato un caso editoriale.
    Scrivi decentemente, se riesci ad evitare i tiromancino non c’è motivo per cui non possa fare una roba simile pure tu. In italia poi vanno tutti in brodo di giuggiole per sto genere di roba. Cià. :D


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: